Fasano, ecco il Blu Summer Camp 2022

Fasano, blu come il colore simbolo dell’autismo. Ma anche come quello dello splendido mare della costa fasanese. È tutto pronto per il «Blu Summer Camp», il centro estivo interamente pensato e realizzato per bambini e bambine con disturbo dello spettro autistico.

Dopo il successo dello scorso anno, l’amministrazione comunale aderisce alla edizione 2022 dell’iniziativa proposta da Humanamente in sinergia con le associazioni del territorio che hanno costruito con Humanamente un rapporto di partecipazione e hanno deciso di aderire al progetto come partner.
L’amministrazione comunale ha stanziato 7mila euro che consentiranno a circa 20 bambini presi in carico dai Servizi Sociali, di partecipare gratuitamente al progetto che, partito la scorsa estate, quest’anno crescerà ancora di più.

Più attività, diversi campi di esperienza toccati, la rete con le altre realtà fasanesi: una maglia che si allarga affinché nessuno venga lasciato indietro per dimostrare che l’autismo non è un mondo a parte, ma parte di questo mondo.
Le attività partiranno lunedì 27 giugno e saranno articolate in 15 giornate che copriranno tutta l’estate fino ad agosto.

Obiettivo: offrire uno spazio in cui bambini e ragazzi affetti da disturbo dello spettro autistico possano sentirsi accolti e valorizzati. Il ventaglio di iniziative è ampio: a quelle dello scorso anno che spaziano tra gli abiti sportivi, culturali, ludico-ricreativo con attività motorie e di psicomotricità, laboratori e attività manuali, sono state aggiunte attività esperienziali come escursioni in parchi naturali, attività di pet therapy e musicoterapia.

«Iniziative come queste sono straordinarie – dice il sindaco Francesco Zaccaria – perché offrono sostegno alle famiglie e ci insegnano che non esistono disabilità, ma diverse abilità che possono e devono essere valorizzate. Siamo certi che anche quest’anno, come la scorsa estate, il camp sarà una occasione preziosa di divertimento e di benessere per i bambini grazie alla competenza di professionisti e l’entusiasmo di educatori preparati e volenterosi».

Il programma è stato realizzato in collaborazione con le associazioni «L’aia che raglia», l’A.S.D. «Olìstik Training», l’A.P.S. «Polyxena» di Conversano, Cooperativa «Serapia», «Museo Laboratorio Arte Contadina» di Pezze di Greco e Cooperativa «Oltre l’Arte» di Matera.

Il centro estivo si terrà anche quest’anno al Forcatella Camper, tra Savelletri e Torre Canne, in uno dei tratti più belli della costa fasanese, grazie alla disponibilità dei titolari della struttura hanno messo ancora una volta a disposizione i propri spazi per le attività del Blu Summer Camp.

«I partecipanti potranno divertirsi, giocare e vivere esperienze di cooperazione, integrazione e inclusione – spiega l’assessore alle Politiche Sociali Cinzia Caroli -. Faccio i complimenti a Humanamente, al suo presidente Luigi Pugliese e a tutte le associazioni del territorio che hanno aderito all’iniziativa. Un progetto che si inserisce in una programmazione costante della nostra amministrazione orientata a far emergere le diverse abilità, nella certezza che ciascuno di noi è speciale e ha potenzialità che possono e devono essere valorizzate».

Sarà possibile richiedere il servizio navetta che si occuperà di accompagnare i ragazzi dal proprio domicilio alla sede delle attività e viceversa. È possibile iscriversi o chiedere informazioni recandosi nella sede dell’Associazione Humanamente in Via Gramsci, 12 a Fasano, oppure chiamando il numero 080/3212174.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: