A Conversano sarà inaugurato largo Gregorio Falconieri

Largo Gregorio Falconieri torna a disposizione dei cittadini. Giovedì 30 giugno, alle ore 19, l’area sarà riaperta alla fruizione dei conversanesi dopo la fine dei lavori di riqualificazione. Un investimento di 300mila euro che ha portato una nuova area dedicata ai bambini, uno spazio a disposizione di eventi, accessi per disabili e una nuova viabilità le novità che saranno presentate e spiegate ai cittadini alla presenza del sindaco Giuseppe Lovascio, dell’assessore al decoro urbano e al verde pubblico Francesca Lippolis e del direttore dei lavori, ing.Ninni D’Alessandro e dell’amministrazione comunale tutta.

«La piazza aveva bisogno di questi lavori per diventare più bella – ha dichiarato il sindaco, Giuseppe Lovascio – vogliamo fare di Conversano una cittadina in cui nessuno dovrà essere lasciato indietro. Ogni quartiere deve avere una qualità dei luoghi alta, che si traduce in una vita migliore per chi ci abita e per chi ne usufruisce. Questi lavori rappresentano un punto di partenza per la nostra amministrazione, che ha in cantiere nei prossimi giorni anche l’inaugurazione di altre quattro opere, come il parco Martuccello, il Centro Anziani Comunale, il canile sanitario e il parco urbano di Triggianello. Opere compiute grazie a vari finanziamenti intercettati e allo sforzo dell’amministrazione che ne ha coofinanziato la ristrutturazione e la costruzione attraverso il bilancio comunale».

La chicca del nuovo arredo della zona è rappresentata dalla giostra Holzhof Fantasy, un aeroplano lungo più di 10 metri, largo 9 e alto 3,5 in cui i bambini potranno passare il loro tempo libero. «Abbiamo lavorato per dare un nuovo volto al quartiere e alla piazza – il pensiero dell’assessore all’ambiente e al decoro urbano Francesca Lippolis – i lavori saranno completati con il rifacimento dei campi sportivi presenti nell’area e la copertura di questi, che saranno così utilizzabili 365 giorni all’anno dai nostri cittadini. Abbiamo pensato anche ai bambini, con l’installazione di una giostra, un aeroplano che rappresenta un punto di partenza, di avvio, una nuova vita per la zona. L’attrazione deve rappresentare un punto d’incontro alternativo per le famiglie, che non devono vivere solo il centro della città. Quella zona periferica deve rappresentare perciò un piccolo gioiello per Conversano».

«Sono contento del risultato ottenuto – ha dichiarato il progettista e direttore dei lavori, ing. Ninni D’Alessandro – l’obiettivo è stato quello di rigenerare socialmente la zona e ci siamo riusciti attraverso la redistribuzione degli spazi, la piantumazione di nuove essenze e la realizzazione di servizi utili alla comunità. Ringrazio l’amministrazione per la fiducia concessami e spero che questo lavoro dia a Conversano una nuova area fruibile a tutto tondo per i cittadini».

L’inaugurazione sarà aperta a tutta la cittadinanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: