Pallacanestro 3×3, a Molfetta 150 ragazzi dalla Puglia

La pallacanestro pugliese non si ferma mai. E l’estate è la stagione del 3×3, il basket dei campetti che da quando è sotto l’egida federale riscuote sempre più consensi e partecipazione. Anche e soprattutto in Puglia, dove nelle ultime settimane, a Molfetta, si sono disputate le qualificazioni regionali giovanili. Sei le promosse, una per categoria, alle finali nazionali che si disputeranno a settembre. Le prime a scendere in campo sono state le ragazze e fra loro si sono distinte VoloRosa Brindisi in under 18, Galaxy Brindisi in under 16 e Pink Bari in under 14, tutte vincitrici delle rispettive categorie. Quindi è stato il turno dei tornei maschili che hanno messo in evidenza Fenice Foggia in under 18, Nuova Matteotti Corato in under 16 e Lions Bisceglie in under 14. Pass per la fase nazionale anche per loro. In tutto centocinquanta giovani cestisti in tutto che si sono sfidati nelle due manifestazioni organizzate da Fip Puglia, con il supporto logistico di Molfetta Ballers.

«Il 3×3 attira sempre più – osserva il presidente del comitato regionale Francesco Damiani – Soprattutto in Puglia, la regione che ha da subito intuito le potenzialità della disciplina ed attraverso questo nuovo sport ha valorizzato le bellezze del territorio, portando il 3×3 sul lungomare di Bari o alle Grotte di Castellana». Buono il riscontro, sebbene l’attività agonistica della pallacanestro tradizionale si fosse esaurita da un pezzo.

«C’è voglia di basket, a tutti i livelli – commenta Damiani – Anche perché dopo lo stop forzato imposto dalla pandemia si ha il piacere di giocare il più possibile, preferibilmente in un contesto competitivo che moltiplica l’impegno. Abbiamo registrato adesioni da ogni parte di Puglia e ciò dimostra non solo la passione dei ragazzi ma anche l’attenzione delle società nell’iscrivere i propri tesserati a tutti i campionati disponibili».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: