Monopoli: “Primo posto all’Arnold Classic Europe: Natalia Buonsante qualificata al Mondiale di Pole Art

Monopoli, Natalia Buonsante, già reduce dal 2° posto al Campionato Nazionale CSEN lo scorso Maggio, ha vinto la competizione “Pole Arnold” tenutasi a Siviglia lo scorso 18 Settembre presso la fiera Arnold Classic Europe.

L’evento “Arnold Classic” è stato ideato da Arnold Schwarzenegger nel 1989 e rappresenta uno dei più importanti appuntamenti nel mondo del bodybuilding professionale. A partire dal 2015 il festival ha incluso più di 40 altri sport con competizioni internazionali, fra cui il pole sport.

L’atleta della “A.S.D. Pole Dance Academy Monopoli”, è stata preselezionata dall’organizzazione tramite video entry e si è confrontata con altre 11 atlete professioniste provenienti da tutto il mondo, conquistando la prima posizione nella categoria Woman Èlite.

Il primo posto al Pole Arnold Spain ha permesso alla monopolitana di ottenere la qualifica diretta al Mondiale di Pole Art P.O.S.A. (Pole Sport & Arts World Federation).

In seguito alla competizione di ginnastica acrobatica sono infatti state ufficializzate le convocazioni nel Team Italia che parteciperà al “World Pole Art Championship” del 3 e 4 Dicembre prossimi. Natalia Buonsante è così la prima atleta di pole dance della Puglia ad ottenere il pass nella squadra Èlite che rappresenterà l’Italia al Campionato Mondiale Pole Art P.O.S.A.:

«Non me lo aspettavo, il livello era molto alto e le altre atlete avevano molta più esperienza in questa categoria. La difficoltà degli esercizi di pole sport negli ultimi anni si è alzata moltissimo e allenarsi d’estate non è stato semplice, le acrobazie sulla pertica diventano pericolose quando si suda tanto. Ringrazio la mia coach Laura Borgognoni, che da Ancona mi segue dal punto di vista agonistico e in meno due anni mi ha guidata fino a raggiungere livelli e traguardi mai visti prima qui al sud.

Adesso mi aspettano altre competizioni internazionali e poi il World Pole Art a Dicembre. Un sogno per ogni atleta rappresentare l’Italia ai Mondiali, sarà una bella esperienza!»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: