12.000 euro di sanzioni amministrative a pescatori monopolitani

Nell’ambito del dispositivo di sorveglianza messo a punto dalla Guardia Costiera di Monopoli diretta dal Tenente di Vascello Salvatore DE CRESCENZO sono state conseguentemente incrementate anche le attività di vigilanza nelle acque di giurisdizione al fine di reprimere condotte contra legem in materia di pesca marittima. In particolare nei giorni scorsi sono state elevate sanzioni amministrative a carico di motopesca monopolitani per violazione della normativa riferita all’obbligo dei sistemi di localizzazione ed individuazione satellitare, per un ammontare di circa 12000 euro. Nei prossimi giorni continueranno i controlli sulla filiera della pesca a tutela dei cittadini consumatori.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: