LA STORIA Valentina Lefemine, di Castellana, luminare che ricostruisce il seno alle donne colpite dal cancro

Lei è Valentina Lefemine, castellanese di origine, primaria chirurga di senologia oncoplastica presso il Newill Hall Ospital di Abergavenny e Royal Gwent Hospital di Newport nel Regno Unito. Ieri sera è stata premiata nell’ambito della nona edizione del Premio Internazionale “Pugliesi nel Mondo”, organizzato dall’omonima associazione in collaborazione col Comune di Alberobello. Quella di Valentina è una storia di successo, di sacrificio e determinazione. Un giovane medico  che lascia la propria terra e dopo la laurea  in Medicina e Chirurgia conseguita nel 2002 all’Università Cattolica di Roma, parte  per la Gran Bretagna per la specializzazione. Nel 2006 supera l’esame che le permette di entrare ufficialmente nella Società di Chirurgia Inglese e meno di un anno dopo ha completato il training di base in Chirurgia. Nel 2011, supera l’esame finale di primariato che la vede vincitrice della medaglia d’oro assegnata ogni anno dai chirurghi di Gran Bretagna. Dal 2013 è primario di Senologia, si occupa di ricostruzione mammaria in donne colpite da cancro al seno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: