MONOPOLI Calcio, 6 tifosi ultras del Monopoli agli arresti domiciliari

Nella mattinata odierna è stata portata a termine dai poliziotti del Commissariato di Monopoli, della DIGOS di Brindisi e del Commissariato di Ostuni un’operazione nei confronti di un gruppo di ultras del Monopoli, resisi responsabili di una violenta aggressione nei confronti di altri tifosi della squadra della Virtus Francavilla, nei pressi di Ostuni.  Alle prime luci dell’alba il personale impiegato ha dato esecuzione a sei ordinanze applicative della misura degli arresti domiciliari disposte dalla Procura di Brindisi nei confronti di altrettanti ultras monopolitani, tutti appartenenti al gruppo “Bad Boys”. I sei facevano parte di un vero e proprio commando che nella serata del 30 ottobre ha prima intercettato in prossimità di Ostuni e poi assaltato un’auto di tifosi del Francavilla Fontana di ritorno a casa dopo la partita svoltasi a Monopoli. La violenta azione, nel corso della quale veniva infranto un vetro dell’auto dei francavillesi e poi gettato all’interno un fumogeno acceso, si concludeva con la sottrazione di uno striscione appartenente al gruppo di tifosi.  La complessa attività investigativa ha visto la stretta cooperazione tra i due Commissariati di Monopoli ed Ostuni e la DIGOS di Brindisi ed ha permesso l’individuazione dei sei tifosi monopolitani ritenuti responsabili dell’azione criminale, tre dei quali risultano già sottoposti a DASPO per precedenti episodi avvenuti a Monopoli. (FOTO DI REPERTORIO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: