MONOPOLI Città più cardio-protetta grazie al defibrillatore donato dagli amici di Francesco

Monopoli è una città ancor più cardio-protetta grazie ai ragazzi di quinta C del Liceo Curie che hanno donato al Comune un defibrillatore semiautomatico, facendolo installare in via Venezia. Una scelta non casuale: al civico 8 è infatti ubicato il salone dei genitori di Francesco Campanella, lo studente deceduto nel luglio scorso a seguito di un incidente stradale. L’attrezzo salva-vita è stato donato dai suoi compagni di scuola e installato, nel corso di una cerimonia tenuta alla presenza dei genitori Marco e Mina, dei rappresentanti della civica amministrazione e dei tanti amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: