A Conversano il presepe si tinge di solidarietà presso la Parrocchia del Carmine

A Conversano il presepe si tinge di solidarietà. Presso il Monastero di San Cosma a Conversano è stato allestito un suggestivo presepe vivente che, oltre a ricostruire l’atmosfera familiare di tempi ormai lontani, ha come obiettivo la solidarietà: il contributo di ingresso, infatti, servirà al progetto “Una goccia di latte” per aiutare i bambini di Aleppo in Siria. E’ sempre più difficile, oggi, parlare di solidarietà e aiuto verso i più bisognosi, ma noi di sudestonline.it non ci vogliamo sottrarre a questo compito e vogliamo promuovere questa iniziativa ricordando le parole del dott. Nabile Antaki, coordinatore del progetto: “distribuiamo latte mensilmente a 2850 bambini, 2600 latte e 250 latte in polvere“. Un invito a godervi le immagini e visitare dal vivo questo piccolo angolo di solidarietà.

Cosimo Lamanna

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: