PUTIGNANO – ARRESTATO 59ENNE, NASCONDEVA UNA MAGNUM NELL’IDROMASSAGGIO

Pronta per un attentato, per una rapina? Perchè D.G., 59enne di Putignano, nascondeva una Magnum carica, saranno le indagini a rilevarlo. Sta di fatto che l’uomo, un noto pregiudicato, da poco scarcerato dalla casa circondariale di Potenza, aveva in casa una pistola clandestina. L’arma è stata rinvenuta nel pomeriggio di ieri, a Putignano, dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Gioia del Colle, che hanno arrestato l’uomo, con l’accusa di detenzione illegale di arma clandestina e munizioni. Si tratta di un noto pregiudicato che, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pistola Smith and Wesson modello Magnum, con 6 cartucce inserite nel caricatore a tamburo. L’arma, non dichiarata, era contenuta in un sacchetto di carta, nascosta sotto il pannello della vasca da bagno con idromassaggio. Per D.G., che era stato da poco scarcerato e sottoposto alla misura della libertà vigilata, si sono così riaperte le porte del carcere di Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: