Monopoli, piove polvere nera come all’Ilva

Piove polvere scura nella zona industriale. Da Palazzo di città, il sindaco Angelo Annese comunica il “blocco di alcuni impianti” alla casa olearia. I cittadini, preoccupati dall’ennesimo sos, chiedono interventi urgenti. Il 2019 a Monopoli si è concluso così come aveva avuto inizio: l’emergenza ambientale resta in cima alle preoccupazioni dei cittadini. Nell’ultimo giorno dell’anno, il fantasma dell’inquinamento dell’aria è tornato a materializzarsi sotto forma di polvere nera che si è levata nell’atmosfera e ha raggiunto le abitazioni, gli insediamenti turistici e produttivi di zona Baione e Monopoli Sud. La Polizia locale ha subito allertato l’Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente) della Puglia per verificare l’accaduto e analizzare la natura delle polveri sottili liberate nell’aria. Nel giro di 48 ore, sarà possibile conoscere i risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: