Pallamano, eliminato uno spento Conversano

Irriconoscibile, spento, copia opaca della bella squadra ammirata nei mesi scorsi. Il Conversano esce clamorosamente dalla Coppa Italia in corso di svolgimento a Siena. Passa il pimpante e giovane Cassano Magnago, che dopo aver chiuso il primo tempo sul 12-11 ha subìto la rimonta dei baresi e chiuso sul 25-24 su un Conversano che ha sbagliato di tutto: rigori, conclusioni facili in contropiede e dai 6 metri, oltre a mostrare falle in difesa, reparto che tuttavia ha retto meglio. Ora tocca al Fasano, contro Pressano, salvare l’onore della Puglia. In serata Bolzano-Bressanone e Siena-Trieste chiuderanno la prima giornata. Una giornata da dimenticare per la pallamano conversanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: