Mola, dopo il contagio, chiuso il supermercato

MOLA “Ringrazio il personale dipendente ed il titolare del supermercato perché autonomamente e con alto senso di responsabilità, hanno deciso di chiudere l’esercizio per le prossime due settimane, sanificheranno il locale ogni 2-3 giorni, adotteranno tutte le procedure e gli accorgimenti previsti”. Così il sindaco di Mola Giuseppe Colonna all’indomani del ricovero, al Miulli di Acquaviva, di un 60enne dipendente di un supermercato. Per bloccare sul nascere un potenziale focolaio, la Asl sta ricostruendo tutti i contatti per poi procedere alla messa in quarantena delle persone entrate in contatto con la persona contagiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: