Conversano, in 4 verso la guarigione

La situazione dei contagi da coronavirus a Conversano non è chiara, scrive La Gazzetta del Mezzogiorno nell’edizione odierna. Stando ai dati comunicati dal sindaco Pasquale Loiacono, «in città si è registrata una improvvisa impennata con i soggetti positivi al tampone che da 4 sono passati a 10». Mentre il bollettino ufficiale pubblicato dalla Regione Puglia «sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro», informa la Regione, comunica che a Conversano sono stati registrati tra gli 11 e i 20 casi. Una incongruenza che sta creando confusione e generando molta preoccupazione nei cittadini. Le comunicazioni sull’andamento del contagio che sono arrivate al Comune in maniera ufficiale segnano, quindi, un dato diverso da quello che è possibile rilevare dal bollettino epidemiologico. Da Palazzo di città fanno sapere di aver chiesto altre informazioni ma per il momento non hanno avuto certezze sui dati, probabilmente per via di una situazione che cambia abbastanza rapidamente e, per problemi burocratici, i dati tarderebbero ad essere portati a conoscenza dei sindaci. I quali, tutti, si stanno muovendo, in Puglia, perché le comunicazioni ufficiali siano assai più rapide e chiare.
Preoccupa, intanto, l’impennata di 6 nuovi casi. «Sono quasi tutti riconducibili – informa il sindaco Pasquale Loiacono, leggendo i dati in suo possesso – al focolaio sviluppatosi nella struttura riabilitativa di Putignano. Tutti i casi accertati sono sotto rigido controllo – assicura – ma mi indurranno ad adottare ulteriori misure di contenimento e conseguenti sanzioni, per il bene della nostra città, perché deve essere ben chiaro: i virus si spostano con le persone». Dopo la comunicazione dei nuovi contagi, la Asl, il Comune e le forze dell’ordine hanno rintracciato le persone entrate in contatto con le persone risultate positive e stanno anche verificando se nei giorni scorsi, oltre ai familiari e ai colleghi di lavoro, qualche contagiato abbia frequentato qualche esercizio pubblico.
Non solo notizie su nuovi contagi. Spuntano i primi spiragli di sole per i quattro cittadini di Conversano che avevano contratto il coronavirus nelle scorse settimane. Il Dipartimento di prevenzione della Asl Bari sta effettuando i primi test per la negativizzazione di alcuni pazienti. In tutto sono quattro e le loro condizioni sono in certi casi stazionarie in altri in corso di miglioramento. Annunciata per le prossime ore la notizia di una prima guarigione. Questo dimostra che i sacrifici che i conversanesi stanno compiendo «devono essere moltiplicati – conclude il primo cittadino – e sono certo che con la nostra tenacia possiamo farcela».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: