Conversano – Emiliano che fai? Perchè riduci il ristoro ambientale?

CONVERSANO Una beffa: il consiglio comunale sul bilancio, celebrato con modalità telematica martedì 15 aprile, contiene un capitolo di entrata che danneggia Conversano e le città confinanti di Mola, Rutigliano e Polignano. Riguarda – come ha comunicato l’assessore al ramo Giovanni Simone – del taglio nella misura del 50% della quota di ristoro ambientale riconosciuta per l’impatto ambientale delle attività di smaltimento su Contrada Martucci e sul territorio. Dai 500mila euro del 2019 – ha precisato Simone – si è passati ai 250mila del 2020. Ricordiamo che queste somme sono vincolate alle attività di bonifica, messa in sicurezza e monitoraggio ambientale e che dunque con questo taglio, aggiunto all’inserimento di Martucci nel nuovo Piano Regionale dei Rifiuti, la Giunta Emiliano ha inferto un altro duro colpo alle aspirazioni di Conversano che chiede di chiudere quella discarica e di eliminare il pericolo ambientale. L’epidemia scoppiata a livello planetario rappresenta un messaggio chiaro sulle questioni ambientali. Possibile che Emiliano non l’abbia capito?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: