Conversano, Rotunno, Loiacono e il pasticcio SUAP

Si è riunita in seconda convocazione la commissione bilancio del Comune presieduta dalla consigliera di Leu Chiara Candela. Tra i provvedimenti istruiti c’è il rinnovo della convenzione con lo Sportello Unico delle Attività Produttive, il cosiddetto SUAP, con il quale l’amministrazione Loiacono nel 2018 aveva rescisso il contratto con il consorzio Sistema Murgiano di Altamura, sia perchè in perdita, sia perchè il Ministero delle Finanze impone la riduzione delle partecipazioni dei Comuni a società esterne, sia perchè previsto dal programma elettorale di Loiacono e sostenuto a più riprese dai tecnici di Conversano. Dopo quella rescissione, la giunta non è riuscita però ad internalizzare il servizio e ha continuato a servirsi del Sistema Murgiano. Dai provvedimenti adottati, emergerebbe anche che nell’ultimo anno lo SUAP abbia lavorato senza una convenzione. Ora, a sorpresa, l’assessore ai settori produttivi Gianluigi Rotunno ha fatto inserire in commissione una nuova convenzione col SUAP che non è riuscito ad internalizzare. Un pasticcio vero e proprio, anche perchè trattandosi di consorzio in perdita, l’amministrazione dovrà farsi carico dei debiti (fuori bilancio?).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: