Monopoli, la Biblioteca riapre in sicurezza

«La Biblioteca “Rendella” sarà presto riaperta al pubblico. E lo farà nel rispetto dei protocolli di sicurezza per il contenimento del contagio del Covid-19 perché il nostro interesse primario è la salute dei cittadini e degli operatori che lavorano all’interno della biblioteca». Ad affermarlo è l’Assessore alla Cultura del Comune di Monopoli Rosanna Perricci che fa chiarezza dopo l’intervento di un gruppo di associazioni circa i tempi della riapertura dopo il lockdown. «In questi mesi la Biblioteca Rendella, nonostante la chiusura al pubblico, ha continuato a svolgere il suo lavoro così come è accaduto altrove adeguandosi necessariamente al grave momento di emergenza sanitaria che stavamo attraversando. L’Amministrazione comunale sta da diverso tempo lavorando per riuscire a mettere in atto tutti gli accorgimenti tecnici imposti dalle disposizioni governative e regionali tuttora in vigore (DPCM del 17 maggio 2020 e Ordinanza regionale 237/2020)», afferma l’Assessore. «Già da un mese si è provveduto alla sanificazione degli immobili comunali, compresi alcuni ambienti della Biblioteca. Nel caso specifico, dopo un sopralluogo del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, si è provveduto con la deblatizzazione dell’atrio e degli altri ambienti, alla sanificazione e manutenzione dell’impianto di climatizzazione, al ripristino del servizio di pulizia, alla collocazione di un dispenser con gel igienizzante e relativa prima fornitura, alla fornitura delle buste di contenimento per la quarantena dei libri, alla riparazione della bussola dell’atrio, all’installazione di un termoscanner all’ingresso e ad una prima fornitura di schermi in plexigass. Inoltre, è stata effettuata una serie di sopralluoghi per la fornitura delle colonnine segna percorso e relativa segnaletica e per il controllo e la sanificazione dell’impianto di climatizzazione», continua la Perricci.  «Ad oggi siamo in attesa che l’Area Organizzativa Lavori Pubblici termini il collegamento del termoscanner, la fornitura delle colonnine segna percorso e relativa segnaletica e siano forniti tutti gli schermi in plexiglass necessari. Ritengo che, ultimati questi ultimi interventi previsti nei prossimi giorni, la Rendella possa tornare a essere il punto di riferimento culturale della nostra Monopoli», conclude l’Assessore Perricci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: