Regionali, nei sondaggi Emiliano in vantaggio di 4 punti su Fitto

Elezioni regionali pugliesi: il candidato del centrosinistra Michele Emiliano sarebbe in vantaggio su Raffaele Fitto per le prossime elezioni. A dichiararlo è il sondaggio commissionato dal Pd e curato dalla società Troisi Ricerche, secondo cui il governatore uscente a capo di una coalizione di centrosinistra, avrebbe in tasca almeno il 41,1% delle preferenze contro il 37,6 dell’eurodeputato salentino e suo principale avversario, in corsa con il centrodestra. Ma la distanza fra i due aumenta quando la domanda dei sondaggisti è ‘secondo lei chi vincerà le elezioni regionali in Puglia?’. Quasi il 50% di chi ha dato una risposta diversa dal ‘non so’, indica Emiliano come vincitore della contesa elettorale.

Gli altri sfidanti alla poltrona di governatore come Antonella Laricchia (M5S) raggiunge il 16,7%, Ivan Scalfarotto (Italia Viva, Azione, +Europa) il 4,2%, mentre Mario Conca (Lista Conca/ Cittadini pugliesi) lo 0,4%. Si tratta del 41% del valore percentuale al netto dei Non so/Non risponde.

Il sondaggio è stato realizzato nelle giornate comprese tra il 5 e il 7 luglio 2020, interpellando mille potenziali elettori scelti tra residenti maggiorenni in Puglia, selezionati in modo casuale e in base proporzionale per genere, fasce d’età e province, al momento ci configurerebbe una situazione di vantaggio per il governatore uscente dem. Il candidato del centrodestra, Raffaele Fitto, si piazzerebbe al secondo posto, con pochi punti di distacco.

I dati non tengono conto però della candidatura formalizzata due giorni fa di Pierfranco Bruni per il Movimento Sociale Fiamma Tricolore.
(fonte LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: