Alberobello, sindaco Longo: “Morto anziano contagiato”

Focolaio Covid alla Casa di riposo Giovanni XXIII, c’è un morto. A darne notizia è il sindaco Michele Longo: “Con grande dispiacere devo purtroppo annunciare la seconda vittima di Covid della nostra Comunità. Uno degli anziani della casa di riposo Fondazione Giovanni XXIII non ce l’ha fatta. È un nostro concittadino di 90 anni che nei giorni scorsi era stato trasferito in ospedale per un peggioramento delle condizioni. Alla sua famiglia va il grande e caloroso abbraccio di tutti noi in questo momento di infinita tristezza”. L’anziano, uno dei 71 positivi al coronavirus registrati all’interno della residenza tra ospiti e operatori, era stato ricoverato giovedì mattina. Un altro ricovero si è reso necessario nella notte tra giovedì e venerdì. “L’amministrazione comunale – aggiunge il sindaco – continua a monitorare costantemente la situazione in accordo con le autorità sanitarie, affinché gli anziani, che oggi più di sempre sono i nonni di tutta la comunità alberobellese, possano ricevere la migliore assistenza possibile”. La Procura di Bari, intanto, ha già aperto un’indagine conoscitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: