Polignano: aula insonorizzata alla scuola “Rodari”

Nelle ultime ore è stata consegnata ai cittadini polignanesi una seconda aula insonorizzata per favorire l’adattamento acustico di un minore con ipoacusia. La prima aula è stata realizzata, dall’attuale amministrazione comunale, nel 2018 presso la scuola d’infanzia Pino Pascali. Questa volta, invece, l’intervento ha riguardato la scuola Primaria Rodari. Un lavoro che ha visto la collaborazione tecnica degli uffici e assessorati competenti: edilizia pubblica, servizi sociali e pubblica istruzione.
“È una grande soddisfazione regalare alla nostra cittadinanza un’aula che permetterà di seguire le lezioni con un impatto acustico più agevole, non solo per il minore affetto da ipoacusia, ma anche per i suoi compagni. È un lavoro importante che la ditta, che ringrazio, ha svolto con celerità per garantire un rientro in aula agevole al gruppo classe”, commenta l’assessore e vice Sindaco Salvatore Colella.
Anche, l’assessore Doriana Stoppa esprime soddisfazione “quando parliamo di inclusione, parliamo di
questo. Della capacità di rispondere ai bisogni speciali di ciascuno per dare ad ognuno la possibilità di poter imparare (e vivere) in condizioni agevoli. La richiesta del genitore non poteva restare inascoltata, offrire oggi a quel minore ed ai suoi compagni la possibilità di vivere un ambiente acustico adeguato è un regalo che facciamo a noi stessi, come segnale che un mondo migliore, davvero inclusivo è possibile”.
Nell’aula sono stati istallati dei pannelli ignifughi fonoassorbenti in fibra di poliestere che permettono di azzerare rumori e suoni provenienti dall’esterno ed anche di ridurre il tempo di riverbero delle voci dei bambini e delle insegnanti per rendere l’ambiente acustico più agevole e confortevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: