Monopoli, “divieto di halloween solo per i bambini…”

“Dolcetto scherzetto” vietato solo per i più piccoli a Monopoli, almeno stando a quello che si è visto e soprattutto udito in più parti della città fino a tarda notte. Numerosi i cittadini che hanno lamentato sui social l’esplosione di petardi e bombe carta, finanche nella centralissima Piazza Vittorio Emanuele. C’era un’ordinanza sindacala alla quale evidentemente si sono attenuti soltanto i più piccoli che, effettivamente, in giro per negozi non sono andati e il resto? Nonostante la chiusura di bar e ristoranti, evidentemente, c’è una grossa fetta della popolazione giovanile che non solo non si rende conto del rischio comportato dagli assembramenti, ma in barba a qualsiasi divieto pensa di poter “spadroneggiare” per la città facendo quello che vuole. Certo una conclusione è doverosa, quando si emette un’ordinanza si deve essere sicuri di farla rispettare anche e soprattutto con adeguati controlli, altrimenti la credibilità dell’autorità viene fortemente minata. E’ evidente, ormai, che non ci si può più affidare al buon senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: