Monopoli, occhi puntati su Think Tank

L’ex Deposito Carburanti della città, dopo un prolungato periodo di disuso e abbandono, è stato restituito alla città di Monopoli grazie all’evento Think Tank, tenutosi nelle giornate del 23, 24 e 25 ottobre 2020. A partire da questo momento gli spazi sono pronti a vivere una nuova fase di cambiamento ed è per questo motivo che è fondamentale progettare coinvolgendo tutti gli attori protagonisti del territorio.

Nella prospettiva di una partecipazione condivisa, il Comune di Monopoli è il capofila di un percorso partecipativo della durata di sei mesi che avrà come obiettivo la raccolta di spunti, idee, progetti e punti di vista sul luogo che serviranno a delineare, in un periodo successivo, un vero e proprio progetto che possa, il più possibile, rispondere ai bisogni emersi in questa fase.

Il futuro dell’ex Deposito Carburanti va scritto insieme, ed è per questo che tutti sono invitati a compilare il form sul sito web (www.thinktankmonopoli.it/partecipa) al fine di presentare un punto di vista o un progetto riguardante la trasformazione degli spazi. Coworking, hub di innovazione, sala concerti, centro di mobilità sostenibile etc: tante le vocazioni di questo polo che può diventare un luogo strategico per lo sviluppo economico, sociale e culturale di Monopoli e di tutta la Puglia.

Adesso la parola passa prioritariamente alla città che invitiamo, in maniera corposa, a popolare di idee il nostro forum di partecipazione e darci un primo step alla fine dell’anno in corso, quando faremo sintesi di tutte le proposte che perverranno e provvederemo, verosimilmente a metà gennaio, compatibilmente con la pandemia, a disseminare i risultati di questa partecipazione popolare.

L’idea è di riaprire per un’latro open day, ci auguriamo senza limitazioni di accesso, e presentare un evento di restituzione degli esiti dei questionari e lancio del processo di community building.

Dall’ultima settimana di gennaio partiranno i tavoli dei due asset:

– fattibilità urbanistica finalizzata ad un concorso di idee

– fattibilità per avviare undialogo competitivo

A questi tavoli potranno naturalmente partecipare sia gli stake holder e partner del progetto che tutti coloro vorranno prendere parte agli stessi e fornire i loro contributi.

Ogni asset avrà tre eventi per tre scale:

– Territoriale

– Urbana

– Sito.

 

Tutte le attività saranno presenti sui canali istituzionale del comune e sulla piattaforma Pugliapartecipa.

In questo modo a marzo sarà chiusa l’attività di coinvolgimento e si potrà procede alla elaborazione dei prodotti:

– fattibilità urbanistica per concorso di idee

– fattibilità per avviare il dialogo competitivo

Ad aprile 2021 l’Amministrazione Comunale intende concludere la partecipazione con un evento di restituzione ed il lancio dei bandi per il concorso di idee e il  dialogo competitivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: