Castellana, positivi ancora in aumento, sono 56

Continuano ad aumentare i positivi al Covid-19 sul territorio di Castellana Grotte. Sono 56 gli attuali positivi tra i residenti. A comunicarlo il Sindaco di Castellana Grotte Francesco De Ruvo che sta seguendo l’evolversi della curva epidemiologica con la collaborazione dei medici di base e dei pediatri di libera scelta.

Nelle ultime ore il Sindaco ha chiesto tramite una lettera indirizzata ai titolari dei supermercati del territorio il massimo sforzo nel pretendere il rispetto delle norme anti-contagio. Contemporaneamente, sempre su richiesta del Sindaco, oltre alla Polizia Locale, anche la stazione dei Carabinieri di Castellana Grotte sarà maggiormente impegnata nel weekend nell’intensificazione dei controlli sul territorio, nelle attività commerciali e al mercato settimanale per vigilare sul divieto di assembramento e l’utilizzo dei dispositivi di protezione.

“Nonostante la Puglia sia rimasta in zona arancione – ha dichiarato il Sindaco De Ruvo – la situazione nella regione e nel nostro comune ci ha già portato ad avere la massima attenzione. Possiamo scongiurare chiusure generalizzate ad ulteriore danno dell’economia locale soltanto mostrando rispetto per tutte le disposizioni governative per la mitigazione dei contatti personali. Abbiamo scelto di mostrare un grafico comunale con l’andamento dei contagi per far capire a tutti che questo virus non risparmia nessuno e i contagi negli ultimi 15 giorni sono arrivati a cifre mai viste prima”.

  Si ricorda che il COC è sempre a disposizione della cittadinanza ed in particolare misura nei confronti dei positivi al Covid e di chi è in quarantena. Nel dettaglio i cittadini interessati da provvedimenti sanitari possono contattare il COC attraverso il numero sempre attivo della Polizia Locale: 080/4965014. Inoltre è attiva la mail coc@comune.castellanagrotte.ba.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: