Conversano, dal Gruppo Master premi per i dipendenti

Spendere sul proprio territorio, in momenti di crisi come quello che stiamo vivendo, non è mai stato così importante. Lo hanno capito molto bene i dirigenti del Gruppo Master, azienda leader nel mercato globale dei serramenti, che per il secondo anno consecutivo, hanno deciso di assegnare ai figli particolarmente meritevoli dei propri dipendenti nel corso degli ultimi 12 mesi delle borse di studio consistenti in buoni spesa da spendere sul territorio in cui ha sede l’impresa. Nel corso del “Master Day”, svoltosi il 23 dicembre, la Master ha comunicato i nomi degli 11 beneficiari delle borse di studio assegnate; Il gruppo ha quindi scelto di regalare delle borse di studio in buoni spesa da spendere in negozi. Non buoni da spendere on line, ma ticket da utilizzare presso i locali fisici associati con la Confcommercio Conversano. La delegazione locale, presieduta da Giulia Pascale, ha dunque favorito l’iniziativa che permette così di incrementare il commercio locale ed evitare che i soldi messi a disposizione, finiscano spesi su piattaforme on line.

Si tratta di una iniziativa dal sentito valore simbolico, soprattutto in un momento come questo, fortemente voluta dall’amministratrice del Gruppo Master Maria Luigia Lacatena: “la nostra azienda, fondata nel 1984 insieme a Michele Loperfido e Leonardo Lacatena, impiega oltre 290 dipendenti ed esporta in oltre 50 paesi nel mondo. Per noi è importante continuare a credere nelle risorse locali e lo facciamo non solo investendo nel capitale umano che è la vera forza del nostro gruppo, ma anche sull’intero territorio. Iniziative come questa contribuiscono a non disperdere le energie e far in modo che ci sia una crescita comune sia del Gruppo Master che della realtà che lo circonda”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: