Monopoli, un centro di raccolta in campagna

Un altro finanziamento regionale è stato intercettato dal Comune di Monopoli. L’ente risulta, infatti, assegnatario di un finanziamento di € 436.717,93 per la realizzazione di un nuovo Centro Comunale di Raccolta dei rifiuti in un’area sita tra le contrade Rizzitello-Lamascrasciola. Lo comunica l’Assessore alle Politiche per l’intercettazione dei finanziamenti comunitari Angela Pennetti.

L’intervento, approvato nel novembre del 2019, era stato candidato a finanziamento nell’ambito del bando della Regione Puglia “Avviso per la selezione di interventi finalizzati alla realizzazione o all’ampliamento e/o all’adeguamento di centri comunali raccolta differenziati di rifiuti” (P.O.R. Puglia 2014-2020 Asse VI – Azione 6.1 – “Interventi per l’ottimizzazione della gestione dei rifiuti urbani”). L’Avviso, rivolto alle singole Amministrazioni Comunali del territorio Pugliese, promuove interventi finalizzati alla realizzazione ovvero all’ampliamento e/o all’adeguamento di centri comunali di raccolta differenziata dei rifiuti, eventualmente integrati con aree dedicate alla prevenzione della produzione di rifiuti.

«È una grande soddisfazione essere riusciti ad ottenere questo finanziamento che ci consente di rafforzare ancora di più il servizio di raccolta di rifiuti sul territorio, anche extraurbano. La localizzazione di questo secondo centro comunale di raccolta differenziata dei rifiuti nelle contrade di monte e, in particolare, in contrada Rizzitello-Lamascrasciola, è stata condivisa nel corso degli incontri con il Partenariato Economico – Sociale e con i residenti delle contrade», afferma l’Assessore Angela Pennetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: