Lolita “risponde con gli ascolti” alle critiche social

Le indagini di Lolita Lobosco, con Luisa Ranieri, ha registrato il 31,77% di share e 7,535 milioni di telespettatori su Rai1. Prodotta da Angelo Barbagallo e Luca Zingaretti per Bibi Film Tv e Zocotoco in collaborazione con Rai Fiction, “Le indagini di Lolita Lobosco” è stata realizzata con il contributo di Apulia Film Fund di Apulia Film Commission e Regione Puglia (586.885 euro) a valere su risorse del POR Puglia FESR-FSE 2014/2020. Per la realizzazione della serie sono state impegnate oltre 75 unità lavorative pugliesi, tra cast artistico e troupe. La settimana scorsa il finale di Mina Settembre con Serena Rossi aveva raccolto il 26,4% e 6,5 milioni.

Il modo migliore per rispondere alle tante polemiche e critiche. Una bella risposta alle tante critiche circolate, forse ingenerose, in rete da parte di chi si lamentava di accenti, di stereotipi, ecc. Ma la domanda è, quanto siamo diversi da quella immagine? In fondo non stiamo puntando da sempre su patrimonio, cibo, tradizioni, donne che fanno le orecchiette per strada, per la promozione della Puglia? Forse le reazioni sono scaturite dal fatto che la fiction invece coglie molti aspetti della nostra società? Vedremo le prossime puntate cosa ci riserveranno e intanto Lolita e la splendida interpretazione di una bravissima attrice come Luisa Ranieri, si godono il meritato successo.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: