“L’Italia si desta” si riunisce a Monopoli: convegno a Cala Corvino

Il 3 e 4 Luglio, nella sala convegni del Cala Corvino Resort, avrà luogo il primo congresso nazionale organizzato da “L’ITALIA SI DESTA”, con la partecipazione di eminenti figure professionali in campo medico e della ricerca, giuristi e sociologi, tra i quali si citano il magistrato Giorgianni Angelo, Prof. Pacini Lorenzo Maria, Dott.ssa Mariani Forni Ornella, Prof.Trabucco Daniele, Dott.Allegri Paolo, Dott.ssa  Bolgan Loretta, Dott.ssa De Mari Silvana, Grappasonni Sac. Don Giovanni, Avv. Arminio Giovanna, Dott. Bacco Pasquale, Avv. Christian Padalino con la conduzione del Dott.Mirco Fanizzi co-fondatore de “L’Italia di Desta”.
“L’ITALIA SI DESTA”, movimento culturale per la libera informazione, é lieta nell’invitare il primo Cittadino sig. Annese Angelo e l’Amministrazione Comunale tutta, il Presidente della Regione Puglia avv. Emiliano Michele, le forze politiche e le organizzazioni sindacali di categoria e ogni libero cittadino a prendere parte all’evento per testimoniare quanto Monopoli e la Puglia siano sensibili ed attive nelle tematiche politiche, scientifiche, mediche, sociologiche e giurisprudenziali che verranno trattate durante il seminario. “L’ITALIA SI DESTA” rimarca con orgoglio quanto sino ad oggi svolto ed in continuo progresso per la tutela legale, per la giusta informazione e per la salvaguardia di ogni diritto in difesa ed a favore di ogni persona cui le si è rivolta, in piena autonomia di pensiero ed azione e senza alcun fine di lucro, nei mesi trascorsi in periodo di emergenza “pandemica” , incluso il sostegno volontario ed umanitario per le cure domiciliari prestate con il ricorso ai numerosi medici che ne fanno parte.
Il congresso chiuderà i lavori Domenica 4 Luglio –  per la cronaca data di commemorazione  statunitense ‘”INDEPENDENCE DAY”-, con una manifestazione pacifica serale in Piazza Vittorio Emanuele a Monopoli, a suggello di quanto cara sia nel cuore degli organizzatori questa stupenda Città, che nell’occasione riceverà delegazioni provenienti da ogni parte della Puglia e delle altre Regioni della nostra amata, indomita, gloriosa e dotta Patria, colpita, falcidiata, subissata ma mai doma, come nel passato di una storia vissuta e scritta con sacrificio, con dolorose immolazioni, ma alla fine vincente e risorta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: