Conversano, Master Italy tra le migliori Imprese d’Italia 

C’è Master Italy, nome di riferimento nel mercato globale dei serramenti con sede a Conversano (Ba), tra le migliori Imprese d’Italia che sono state chiamate a ricevere il prestigioso riconoscimento del VII Premio Industria Felix, in programma il 2 luglio a Taranto presso il Castello Aragonese.

Il premio nasce a seguito dell’indagine promossa da Industria Felix Magazine diretto da Michele Montemurro, in collaborazione con Cerved, che ha analizzato 50.000 bilanci complessivi selezionando 90 Imprese più competitive, affidabili e talvolta sostenibili divise tra Puglia, Basilicata e Molise.

Master Italy è stata insignita di un’Alta Onorificenza di Bilancio per essersi distinta nell’anno 2019 tra le migliori imprese a conduzione femminile per performance gestionale e affidabilità finanziaria  Cerved con sede legale nella Regione Puglia.

Per Master il riconoscimento rappresenta un elemento di importante continuità nel percorso di crescita del gruppo, che nel 2020 ha confermato le ottime performance incrementando l’andamento del proprio fatturato del +9% rispetto all’anno precedente, con una crescita delle vendite in Italia del +22%, segnando un record assoluto nell’esercizio provvisorio.

L’azienda pugliese che progetta e realizza in house il 97% della propria produzione e impiega circa 300 dipendenti, ha previsto un piano di investimenti per il biennio 2021/2023 di circa 15 milioni in innovazione di prodotto, di processo e in sistemi volti ad ottimizzare pianificazione della produzione, nonché in importanti interventi infrastrutturali per l’ampliamento dell’attuale stabilimento.

A ricevere il premio è stata il Cavaliere del Lavoro Maria Luigia Lacatena, Amministratore Delegato del Gruppo Master, azienda distintasi anche per innovative politiche aziendali e di welfare nei confronti dei propri dipendenti: «Riceviamo con grande orgoglio questo prestigioso riconoscimento – ha spiegato Maria Luigia Lacatena – che premia gli sforzi compiuti dall’azienda in un periodo di grande difficoltà e incertezza che ci ha comunque trovati pronti per vincere la sfida della continuità e dell’affidabilità nei confronti del nostro mercato. Grazie alla nostra grande famiglia allargata abbiamo superato brillantemente I periodi più bui della pandemia proiettandoci verso scenari incoraggianti, frutto di pianificazione e organizzazione delle nostra risorse».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: