Monopoli, istituiti 16 posti riservati alla sosta di piazza

Per il servizio effettuato dai noleggiatori con conducente (NCC)

Con Deliberazione di Giunta n. 49 del 22 aprile 2021, l’esecutivo ha approvato l’istituzione delle zone di sosta per il “servizio di piazza”, effettuato dai noleggiatori con conducente (NCC), per sopperire all’assenza del servizio comunale di “Taxi”. Tale facoltà è prevista dall’art. 11, commi 3 e 5 della L. 11/1992 ai sensi del quale “i comuni in cui non è esercìto il servizio di taxi possono autorizzare i veicoli immatricolati per il servizio di noleggio con conducente allo stazionamento su aree pubbliche destinate al servizio di taxi”

Il numero di stalli complessivo è di 16, così suddivisi: Piazza Falcone e Borsellino (Stazione Ferroviaria). 5 stalli; Piazza Plebiscito 2 stalli; Largo Colombo 2 stalli; Via Procaccia/Porta Vecchia 3 stalli; Ex SP 90 (fronte Torre Cintola) 2 stalli; Località Capitolo (area mercatale) 1 stallo; Via Vittorio Veneto c/o INPS  1 stallo.

«Non tutti i titolari di licenza NCC potranno sostare: le aree di sosta riservate allo stazionamento di veicoli immatricolati per il servizio di noleggio con conducente di classe M1 potranno essere occupate esclusivamente dai possessori regolare autorizzazione comunale per lo svolgimento di detto servizio e sede operativa e rimessa ubicate nel comune di Monopoli; inoltre, questi NCC dovranno aver aderito ad un tariffario unitario, condiviso da questa PA, valido esclusivamente con partenza dagli stalli su suolo pubblico», sottolinea il Comandante della Polizia Locale dott. Michele Cassano.

I vettori che aderiscono all’iniziativa dovranno esibire ai loro clienti e rendere ben visibile il tariffario ed mostrare sul parabrezza la targhetta/autorizzazione rilasciata dal comune di Monopoli per il servizio NCC.

In caso di mancata applicazione del tariffario unitario, si procederà ad una prima sospensione del titolo e, in caso di recidiva, alla successiva revoca dell’autorizzazione a poter sostare sugli stalli pubblici.

«Il servizio di Piazza per una Città turistica come Monopoli è davvero fondamentale, Dopo anni di tentennamenti, ascoltando le richieste dei tanti turisti e dei rappresentanti degli operatori del settore, l’Amministrazione Annese ha voluto cercare una soluzione che coniughi le limitazioni normative e le esigenze turistiche di questa Città, il cui prodotto sperimenteremo per 12 mesi», dichiara l’Assessore alla Polizia Locale e al Commercio, Aldo Zazzera.

Contemporaneamente continuano i controlli per scovare i furbetti del “taxi abusivo”; la Polizia Locale ha predisposto servizi di polizia amministrativa appositi, che hanno confermato la scomparsa del fenomeno, almeno per il momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: