L’assessore la mette incinta, lei rischia il posto al Comune

In una città del barese non si parla d’altro. La storia d’amore tra un assessore e un’impiegata comunale, con tanto di colpo di fulmine che avrebbe frantumato due precedenti unioni e anche un bimbo in attesa, è quella che più fa parlare in città. Se ne parla senza scandalismi (convivenze, tradimenti e infedeltà sono all’ordine del giorno) a palazzo di città come per strada, nel salone dell’estetista, in quello dei barbieri e dei parrucchieri, nel bar e nell’edicola del piccolo paese del barese perchè i protagonisti sono due persone pubbliche e l’amore è anch’esso esploso, a quanto pare, in un luogo pubblico: gli uffici comunali.
Nelle scorse ore, alcuni consiglieri comunali di questa cittadina hanno tirato fuori la “storia d’amore” mentre si parlava dell’assunzione a tempo indeterminato di alcuni impiegati. L’amministrazione comunale del posto ha attivato, in realtà, alcune procedure, ma i consiglieri hanno sollevato presunte ragioni di incompatibilità (riguarderebbero la stabilizzazione di una ex segretaria di partito, di un esponente di un partito e della bella innamorata) che nel caso della nuova amica dell’assessore, causa colpo di fulmine, rischia paradossalmente di far perdere il posto di lavoro all’impiegata che – qui la presunta incompatibilità – attenderebbe un bimbo da colui che la farebbe assumere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: