Comune di Conversano perde finanziamento 500mila euro

Il Comune di Conversano ha perso il finanziamento, di 500mila euro, per la riqualificazione attraverso riforestazione e piantumazione di alberi, di aree degradate come la discarica di contrada Martucci (quella comunale), i campi di spandimento della fogna in contrada Vadaladrone e altre ancora. Alla base del mancato finanziamento ci sarebbe un errore di valutazione dell’amministrazione comunale, come emerso dal dibattito che su questo ordine del giorno si è sviluppato ieri in consiglio comunale. “Il Ministero per la Transizione ecologica – ha premesso nel suo question time il consigliere comunale Pasquale Loiacono – ha destinato per il 2020 e il 2021 15 milioni di euro ai comuni delle aree metropolitane per interventi di riqualificazione di aree urbane e periurbane, consentendo così la riqualificazione delle zone compromesse, la tutela della biodiversità, della salute e del benessere dei cittadini. Spiace constatare che mentre a Gioia e Rutigliano sono riusciti a percepire 500mila euro per piantare alberi, il nostro comune non ha partecipato al bando”. L’assessora Francesca Lippolis ha provato a difendersi, affermando che il Comune non dispone di aree di proprietà con superficie di 3 ettari. “Mi dispiace tanto – ha ribattuto l’ex sindaco – ma il bando prevede l’accorpamento di aree pubbliche e private. Il bando sarà tuttavia rifinanziato – ha concluso Loiacono – e vi invito a fare attenzione e valutare questa opportunità: ne abbiamo terribilmente bisogno. Sforzatevi – è stato l’invito finale – nell’individuare canali di finanziamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: