Monopoli senza hub vaccinale, protesta il Sindaco

Con la campagna vaccinale per la somministrazione della terza dose sempre più inevitabile, si presenta con forza a Monopoli il problema della mancata apertura di un hub vaccinale.
Oggi riportiamo la protesta del sindaco Angelo Annese rispetto al silenzio delle autorità competenti.
Da agosto ad oggi – commenta il sindaco – ho svariate volte chiesto direttive ed indicazioni operative sulle modalità con cui procedere all’apertura del nuovo hub, ho sollecitato risposte e ho incalzato avanzando continue richieste agli enti preposti. Abbiamo stanziato le risorse economiche (pari a 50.000,00 complessivi) necessarie ad avviare e concludere, con assoluta priorità, l’adeguamento di una parte dell’ex deposito carburanti, al fine di poter ospitare il nuovo HUB vaccinale. Al momento però purtroppo non abbiamo ricevuto alcuna indicazione. Per questo oggi ho riscritto alle autorità sanitarie regionali sollecitando il via libera alla riapertura dell’hub vaccinale perché non è più sostenibile il senso di disagio manifestato dai cittadini delle fasce più anziane, costretti a recarsi fuori Città, nella maggior parte dei casi non avendo patente o mezzo per poter raggiungere altri paesi o non potendo contare sulla disponibilità di qualcuno che possa accompagnarli. Ricevo, inoltre, numerosissime e incessanti richieste, più che legittimamente giustificate, da parte dei medici di famiglia e dalla categoria dei farmacisti, tutti quanto mai disorientati a causa di questa grave mancanza. Non c’è tempo da perdere e occorre intervenire subito per fermare sul nascere la quarta ondata. Ad oggi i contagiati in città sono 57 (26 donne e 31 uomini) e solo un richiamo vaccinale di massa può aiutarci“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: