Noicàttaro, rinnovato accordo per smaltire teli agricoli in plastica

Permettere agli agricoltori di poter usufruire di un servizio ufficiale e gratuito per il ritiro dei teli agricoli in plastica. È l’obiettivo dell’accordo tra il Comune di Noicàttaro e la società GM Service che prevede il ritiro dei teli agricoli, previa prenotazione, senza alcun costo per gli agricoltori e le aziende agricole in agro di Noicàttaro. Basterà chiamare il numero 339 374 6708 e prenotare il ritiro. I teli dovranno essere arrotolati, privi di altri rifiuti e accumulati in alcuni punti di carico.

“Un servizio molto prezioso per gli agricoltori che invitiamo ad utilizzare, diffidando da chi svolge l’attività in maniera illecita o dietro compenso. Come amministrazione comunale ci siamo impegnati nell’attivazione di questa convenzione fondamentale per i tanti agricoltori che hanno i loro terreni a Noicàttaro e trovare soluzioni che possano evitare l’abbandono dei teli nelle campagne o lo smaltimento in modo illecito”, dichiara l’assessore all’Ambiente Vito Fraschini.

Da tempo, infatti, l’amministrazione ha avviato un’interlocuzione a livello regionale e ministeriale per trovare una soluzione definitiva e coordinata che possa permettere una migliore gestione dei rifiuti agricoli e in particolar modo dello smaltimento dei teli agricoli in plastica nelle aree caratterizzate dalla coltivazione dell’uva da tavola.

“Stiamo lavorando per prevedere soluzioni a lungo termine, come la creazione di un’area dedicata ad uso dei Comuni tra loro limitrofi interessati dalla coltivazione di uva da tavola per centralizzare la raccolta e continuare a garantire agli agricoltori la gratuità del servizio, grazie all’abbattimento dei costi di gestione”, conclude l’assessore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: