Cinema. Dal neorealismo ai giorni nostri. Il nuovo libro di Giuseppe Palma

di GIUSEPPE PALMA – Questa mia nuova pubblicazione (“Cinema. Dal neorealismo ai giorni nostri”) è una discussione generale sul cinema italiano, in particolare sui riconoscimenti internazionali e nazionali ottenuti dalle pellicole dei grandi registi, attori e sceneggiatori italiani dal neorealismo ai giorni nostri. C’è senza dubbio un filo conduttore mai reciso che lega gli Oscar di De Sica e Fellini con quelli di Tornatore e Sorrentino, i Nastri d’argento di Totò e Fabrizi con quelli di Verdone e Servillo. Ed è proprio da questo indissolubile filo conduttore che trae linfa argomentativa la discussione avviata in questa mia nuova pubblicazione, dove in primis viene messa in risalto la crisi economica in cui versa il cinema dall’inizio della pandemia in avanti.

Nonostante le difficoltà degli ultimi due anni, il nostro cinema resta protagonista indiscusso dello sviluppo culturale non solo italiano ma del mondo intero. Le pellicole del neorealismo post-bellico e del successivo realismo magico ben si collegano con quelle degli ultimi tre decenni, in particolar modo con quelle che negli ultimi anni hanno ottenuto importanti riconoscimenti internazionali.

Il lavoro si traduce in un viaggio poetico all’interno degli ultimi settantasette anni, dal 1945 al 2022, seguendo il filo conduttore dei riconoscimenti internazionali e nazionali dei nostri film (in primis gli Oscar).

In attesa delle sorti della pellicola “E’ stata la mano di Dio” di Sorrentino agli Oscar 2022, in appendice al libro l’elenco dei film italiani che hanno vinto l’Oscar come miglior film straniero (conferito al film in lingua diversa dall’inglese, che a partire dall’edizione 2020 è stato rinominato “Premio Oscar al miglior film internazionale”) e la classifica per ciascuna nazione vincitrice.

La pubblicazione si colloca nel contesto delle celebrazioni per il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini (5 marzo 1922 – 5 marzo 2022), che oltre ad essere stato un grande poeta e pensatore, fu anche un grande regista.

Il libro è edito da GpM edizioni ed è in vendita su Amazon (sia in formato cartaceo sia in e-book). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: