Maggio all’infanzia – Due debutti nazionali il 19 maggio a Monopoli

Due debutti nazionali in scena a Monopoli in programma il 19 maggio a Monopoli per la seconda giornata di appuntamenti della XXV edizione del Maggio all’infanzia, festival di teatro per bambine e bambini, ragazzi e ragazze che fino a giugno propone un fitto calendario di spettacoli teatrali, di circo contemporaneo, presentazioni letterarie e tante attività collaterali dedicate ai giovani. Il festival, con la direzione artistica di Teresa Ludovico, è organizzato da Fondazione SAT in collaborazione con Teatri di Bari, Italiafestival, EFA – European Festivals Association (nell’ambito del progetto Effe Label), il Garante dei minori della Regione Puglia e le Nuvole/Casa del Contemporaneo. La rassegna, da 25 anni sostenuta dalla Regione Puglia, vede anche il contributo dei Comuni di Bari e Monopoli.

Gli appuntamenti del 19 maggio

Ad aprire gli appuntamenti giovedì 19 maggio a Monopoli è il debutto regionale de La migrazione degli animali (consigliato a partire da 6 anni). Alle 9.30 il Teatro Mariella ospita la produzione Teatro delle briciole | Solares Fondazione delle arti, dove il bosco diventa metafora per raccontare una storia che si ripete tutti i giorni, in ogni parte del mondo, quella di chi è costretto ad affrontare le fatiche del viaggio, per inseguire la speranza di una vita migliore. Giovedì è in programma anche un doppio debutto nazionale: alla Chiesa parrocchiale del Sacro Cuore va in scena alle 11 e alle 16 Hamelin (Factory Compagnia transadriatica/Fondazione Sipario Toscana, consigliato a partire da 5 anni), un’indagine alle origini della storia del pifferaio magico, ambientata appunto nella città tedesca di Hamelin, che sarà in replica il 20 maggio nello stesso spazio alle ore 10 e alle ore 16.

Primo appuntamento poi alla Biblioteca Rendella alle 17 con Narr@zioni – il digital storytelling per le nuove generazioni, a cura di Damiano Nirchio e Vito Palumbo. Al pubblico saranno presentati i materiali prodotti durante i laboratori del progetto coordinato da Fly – Laboratorio delle arti Aps Monopoli, rivolti agli studenti del Polo liceale di Monopoli.

Al Teatro Radar faremo la conoscenza alle ore 18 di Giovannin senza parole (Crest, consigliato a partire da 6 anni), un innocente ragazzo che grazie ai suoi ‘errori’ trasformerà un paese obbligato a obbedire al padrone della ‘Grande officina delle parole’. Il Teatro Mariella ospita invece alle 19.30 il debutto nazionale dello spettacolo Farfalle – Storie di trasformazioni, una produzione Principio attivo teatro – consigliata a partire da 6 anni – scandita da tre fiabe che hanno come tema principale la trasformazione e che usano la farfalla come metafora del mutamento.

Botteghino

I biglietti per gli eventi del festival Maggio all’infanzia sono disponibili ai botteghini dei teatri e sul circuito Vivaticket.com. Il prezzo degli spettacoli ospitati nello chapiteau del Circo El Grito è di 6 euro (disponibile anche un carnet di 10 biglietti a 40 euro), mentre la programmazione al Teatro Kismet di Bari, ai teatri Radar e Mariella di Monopoli ha un costo di 3 euro. Sono invece gratuiti gli spettacoli del Truck theatre a Monopoli. Il programma aggiornato sarà sempre disponibile sul sito www.maggioallinfanzia.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: