Putignano: Banco Alimentare, i volontari dei Rotaract Club nei punti vendita per raccogliere solidarietà

Si è svolta lo scorso sabato 26 novembre, come ogni anno, la giornata dedicata al Banco Alimentare promossa dalla Fondazione Banco Alimentare ONLUS, fondata nel 1989 sull’esempio del “Banco dos Alimentos” di Barcellona, per il recupero delle eccedenze alimentari e la redistribuzione alle strutture caritative in occasione della Giornata Nazionale.

Sono oltre 7.000 le strutture caritative sostenute in Italia dall’opera di quasi 2.000 volontari per la redistribuzione delle risorse alimentari recuperate (quasi 126.235 tonnellate di cibo). Questi i dati dell’operosità quotidiana del 2021 del Banco Alimentare.

Anche quest’anno, in occasione della 26° Giornata Nazionale, l’ultimo sabato di novembre, nell’ambito della rete del banco e dell’organizzazione territoriale regionale, i soci del Rotaract Club Putignano sono scesi in campo per tale evento presso il punto vendita “Penny Market” di Putignano.

Grazie ad una collaborazione con il Rotaract Club Acquaviva-Gioia, Club gemellato e limitrofo di quello putignanese, sono stati raccolti circa 210kg di beni di prima necessità caritatevolmente donati dai cittadini putignanesi che hanno contribuito con un generoso aiuto concreto a raccogliere alimenti di prima necessità donando la spesa per chi è in difficoltà.

Un ottimo e ragguardevole risultato oltre che risposta solidale, al di là delle aspettative, considerando, purtroppo, il momento storico difficile economico-sociale che ha fa registrare un generalizzato calo delle donazioni economiche da aziende e privati ed un aumento invece delle richieste di aiuto in correlazione altresì ad un aumento dei costi di gestione, logistica, trasporti ed energia elettrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: