Monopoli: nuova Giunta. Il lungo parto sembra essere terminato

Non è stata ancora ufficializzata ma in serata, dopo un’altra lunga riunione, sembra si sia arrivati ad un accordo politico. Questa dovrebbe essere la rosa dei nomi dei neo assessori: Alessandro Napoletano (FI) vicesindaco e assessore al bilancio, Cristian Iaia (Monopoli al centro) allo sport e turismo, Palmisano (Monopoli al centro) ai lavori pubblici, Perricci (Monopoli al centro) alla cultura e pubblica istruzione, Morga (Patto con la città) ai servizi sociali, Pennetti ai finanziamenti europei, Aldo Zazzera alla polizia municipale. Il Presidente del consiglio, invece, sarà Luigi Colucci. A quanto pare sembra che la delega all’Urbanistica sarà gestita, per il momento, direttamente dal sindaco.  Per assicurare gli equilibri interni, invece, potrebbero arrivare una serie di deleghe a proposito delle quali si fa il nome, tra gli altri, di Giovanni Martellotta. Nessun assessore all’ambiente e all’ecologia, a quanto pare, in un paese come Monopoli in piena emergenza rifiuti. Fuori dalla Giunta anche Stefano Lacatena nonostante i suoi 1201 voti perché “ambirebbe” a candidarsi al Consiglio Regionale tra due anni e Giuseppe Campanelli che nella passata legislatura era stato definito il “super assessore” e che questa volta sembrerebbe essere rimasto a bocca asciutta anche a seguito del non suo eccezionale risultato elettorale.  Nulla, almeno per il momento, per il sindaco uscente che, secondo alcuni avrebbe avuto un incarico di prestigio. Staremo a vedere se resterà alla finestra e se ne farà una ragione, oppure rientrerà in gioco in un secondo momento. La presentazione ufficiale della nuova giunta sarà fatta, secondo quanto apprendiamo dal sito ufficiale del Comune di Monopoli, lunedì 23 luglio alle ore 11.00. Ad ora nessun comunicato ufficiale è pervenuto, come sempre, a questa redazione, ma non è una novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: