POLIGNANO Sequestri e denunce per una discarica abusiva in area vincolata

Denunce e sequestri in contrada Fusella a Polignano per abbandono, interramento e spianamento di rifiuti speciali provenienti da demolizione edilizia, oltre a terre e rocce da scavo, e sradicamento di macchia mediterranea. Questo è quanto hanno accertato i militari della Forestale di Monopoli a Polignano a Mare, in una zona sottoposta anche a vincolo paesaggistico. La discarica abusiva sequestrata si espande su una superficie di 300 metri quadri e una profondità di 3 metri. Nel corso delle operazioni è stato sequestrato anche un mini escavatore a quanto pare utilizzato per i lavori. Il proprietario dell’area e l’esecutore materiale dell’illecito, entrambi del posto, sono stati denunciati all’autorità giudiaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: