Monopoli, lo storico Miguel Gotor presenta l’ultimo libro

Il prof. Miguel Gotor, uno tra i migliori storici italiani sarà a Monopoli giovedì 30 gennaio per presentare il suo ultimo libro “L’Italia nel Novecento. Dalla sconfitta di Adua alla vittoria di Amazon“. La presentazione sarà tenuta presso la sede del Partito Democratico di Monopoli in via Oberdan alle ore 20:00. Dialogherà con l’autore il prof. Antonio Bini. Introduzione a cura del segretario del Partito Democratico di Monopoli, dott. Paolo Comes. Il libro è un racconto storico dell’Italia nel 900 dal punto di vista politico, della società, della cultura e del costume. Un’analisi dei processi che hanno coinvolto il paese e che nonostante le sue evoluzioni politiche e sociali, ne hanno impedito una facile modernizzazione non solo come nazione ma anche come paese collocato tra il Mediterraneo e l’Europa. In particolare il libro racconta gli ultimi trent’anni del 900 con un’impostazione scientifica molto rigorosa affrontando i passaggi politici e sociali avvenuti in Italia depurati da una visione ideologica e militante e trattati con un’impostazione puramente storica. Gotor si sofferma soprattutto sul trentennio che va dal 1966 al 1985 analizzando una serie di fenomeni come i movimenti sociali, le stragi, la violenza politica, la lotta armata e gli atti terroristici con una lettura nuova che prende le distanze dalle letture classiche per motivi generazionali. Miguel Gotor è uno storico e un militante della sinistra italiana, nato a Roma nel 1971 e di 48 anni. È docente di Storia Moderna presso il Dipartimento di Studi storici dell’Università di Torino. Si occupa soprattutto di analizzare la storia della vita religiosa tra il ‘500 e il ‘600 di santi, eretici e inquisitori. Si occupa inoltre, di Storia italiana degli anni settanta del ‘900. Ha riscritto infatti la storia della vicenda Aldo Moro con il famoso volume “Lettere dalla prigionia” che nel 2008 ha vinto il Premio Viareggio per la saggistica. Nel 2013 è stato eletto alle elezioni politiche al Senato come capolista in Umbria. Consigliere fidato della segreteria di Pierluigi Bersani e suo amico personale. Ha lasciato il Partito Democratico nel 2017 insieme a Bersani, Roberto Speranza e altri per fondare il movimento politico di Articolo Uno di cui è il responsabile del dipartimento Scuola, università e ricerca. Attualmente è componente dell’Assemblea nazionale di Articolo Uno essendone uno dei rappresentanti più ascoltati. Miguel Gotor oltre a essere uno storico rigoroso, è sempre stato un uomo coerente nelle idee e nelle sue impostazioni analitiche sulla politica e la società italiana. Un ringraziamento particolare al dott. Paolo Comes, segretario del Partito Democratico per averlo voluto con piacere a Monopoli e a tutto il gruppo dirigente degli uomini e delle donne del Partito Democratico monopolitano. Un ringraziamento particolare anche ai Giovani Democratici di Monopoli per aver condiviso l’iniziativa. E un carissimo ringraziamento al prof. Miguel Gotor per aver accettato subito l’invito alla partecipazione fatto dal Partito Democratico. È la dimostrazione di uno studioso che resta sempre un testimone e una persona semplice di vita sobria. E al giorno d’oggi di esempi così ne abbiamo bisogno tanto. Sentiamoci tutti liberamente invitati a partecipare. Ci vediamo giovedì sera. E un carissimo saluto a tutti e a tutte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: