Neonato abbandonato in chiesa a Bari: “mamma e papà ti ameranno per sempre”

Un neonato è stato abbandonato questa mattina davanti alla chiesa di San Giovanni Battista nel quartiere Poggiofranco a Bari. A fare la scoperta il parroco don Antonio Ruccia. Il piccolo è stato lasciato all’interno della culla termica installata dal parroco proprio per accogliere quei neonati che i genitori naturali decidono di non tenere. Accanto al neonato c’era anche un bigliettino, probabilmente lasciato dai genitori, con indicazioni sul nome da dare al piccolo: Luigi. “Mamma e papà ti ameranno per sempre”, è scritto. Il bimbo è stato portato dal 118, allertato dal parroco, nel reparto di Neonatologia del Policlinico di Bari. Le sue condizioni sono buone. A quel punto, il parroco si è subito messo in contatto con il 118 e il reparto di Terapia intensiva neonatale del Policlinico di Bari: “Ho chiamato subito i soccorritori – riprende don Antonio – e poi ho avvisato il professore Nicola Laforgia, perché la culla termica è stata installata nel 2015 proprio in collaborazione con il suo reparto. Sino ad oggi non avevamo avuto altri abbandoni”. Accanto al piccolo, vestito con una tutina a fasce bianche e azzurre, don Antonio ha trovato un bigliettino: “C’era scritto che il nome da dargli è Luigi e poi c’era un messaggio di amore: “Mamma e papà ti ameranno per sempre. Mi ha emozionato molto”. Il bimbo dovrebbe essere di una coppia italiana, nel bigliettino c’era anche la data di nascita: 10 luglio 2020.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: