“Pago 50 euro a voto”, indagati anche elettori

La rassegna stampa odierna (mercoledì 14 ottobre) pone in primo piano una nuova inchiesta della magistratura sulla compravendita di voti. Dopo il caso foggiano, è emerso un nuovo caso a Bari dove un candidato al Comune, nelle liste del centrosinistra, avrebbe offerto denaro in cambio di preferenze. La sua lista, allo spoglio, è risultata tra le più suffragate nel Municipio individuato dalle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: