Monopoli, un arresto per spaccio di droga

I Carabinieri della Compagnia di Monopoli, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, hanno tratto di arresto, nella flagranza del reato di spaccio di sostanza stupefacente, un venticinquenne, disoccupato, sorpreso mentre vendeva due dosi di eroina, per complessivi gr. 1, a un soggetto sottoposto agli arresti domiciliari, censurato. A insospettire gli operanti sono stati proprio i movimenti dell’arrestato, il quale raggiungeva il suo cliente a bordo di uno skateboard. Lo stesso, al termine delle formalità, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Durante i controlli veniva altresì denunciato a piede libero, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, un 58enne, postino, poichè, all’interno della propria abitazione, aveva realizzato una serra artigianale munita di illuminazione e riscaldamento, dove coltivava piante di cannabis e deteneva 200 gr. di marijuana, tutto sottoposto a sequestro.

Inoltre, in centro città, i militari hanno elevato sanzioni al proprietario di una palestra il quale, violando l’obbligo di chiusura stabilito dalle norme anti-covid 19, si allenava unitamente a un cliente, quest’ultimo senza mascherina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: