Aqp, Domenico Laforgia nuovo presidente

Domenico Laforgia, ex capo dipartimento dello Sviluppo Economico della Regione Puglia e già rettore dell’Unisalento, è stato indicato dalla giunta regionale pugliese nel consiglio d’amministrazione e assumerà l’incarico di presidente dei Acquedotto Pugliese al posto dell’uscente Simeone Di Cagno Abbrescia (che a sua volta andrà a guidare la futura Fondazione). Con Laforgia entrano Tina De Francesco, imprenditrice salentina (Dfv, verniciatura alluminio), Francesco Crudele, ex sindaco di Capurso, Salvatore Ruggeri, già assessore al welfare della Regione Puglia e Rossella Falcone, manager di imprese turistiche e vicesindaco di Vieste. In ambito sanitario, invece, la Giunta regionale, preso atto dell’impossibilità di procedere in tempi brevi alla nomina dei nuovi direttori generali della Asl Bat e degli Irccs Istituto Tumori Giovanni Paolo II
di Bari e De Bellis di Castellana Grotte, ha prorogato fino al termine dello stato di emergenza gli incarichi di commissario straordinario ad Alessandro Delle Donne (Asl Bat e istituto Tumori di Bari) e Tommaso Stallone (per il De Bellis). Proroghe anche per i direttori generali dell’Asl Bari, Brindisi, Taranto e dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Bari. Mentre l’avvocato molfettese Pietro De Nicolò già nello staff elettorale di Emiliano alle ultime elezioni regionali, è il nuovo amministratore unico dell’Arca Puglia Centrale (ex Ina Casa, case popolari),

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: