Polignano, D’Introno e Palermo premiati a Venezia

Polignano premiata alla Mostra del Cinema di Venezia grazie a due intraprendenti ristoratori: Roberto D’Introno e Nicola Palermo, entrambi di Gravina, titolari di Terrazze Monachile. I due imprenditori hanno ritirato il premio “Cinema e industria Venezia 2021”, riconoscimento riservato agli imprenditori che si sono distinti e che hanno investito nel settore cinema. Un mix di orgoglio e stordimento dai flash di fotografi e tv di tutto il mondo per il loro primo red carpet da non attori ma con la consapevolezza di aver donato al film “Viaggio a sorpresa”, con la presenza di Moss e di Lino Banfi (nella foto), una cornice unica. E ora l’obiettivo è portare la prima del film, di cui sono co-produttori, al Teatro Petruzzelli di Bari; e ancora la finale di X Factor Germania e la competizione di tuffi Redbull tra i progetti a breve termine in cui Roberto è coinvolto attivamente. “Terrazza privilegia dei ciak da sogno – spiegano Roberto e Nicola – e anche noi ci sentiamo artefici di una promozione della Puglia post pandemia in cui Polignano a Mare si colloca come brand riconosciuto nel mondo. La Puglia ha da tempo i riflettori puntati del cinema, è un set a cielo aperto e noi di Terrazze Monachile siamo indirettamente sempre coinvolti”, commenta Roberto, “ci auguriamo che ci sia, allo stesso modo, un forte rilancio per il turismo soprattutto straniero che ama da sempre la nostra regione”. La bellezza e la magia del grande schermo si sposa perfettamente e ancora una volta con quel lavoro di promozione del turismo, per esportare nel mondo la fortuna di vivere in Puglia e, in questo caso, a Polignano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: