Acquaviva, una nuova sede per il Centro di Salute Mentale

Una nuova sede per il centro di Salute mentale e un progetto di biblioterapia per bambini autistici ad Acquaviva delle Fonti. I due progetti – nati dalla sinergia fra ASL di Bari e Amministrazione comunale – sono orientati alla promozione del benessere psicofisico di adulti e bambini.

Un obiettivo raggiungibile per i pazienti del Csm con il comfort e la bellezza di una struttura più adeguata e per i piccoli pazienti in carico al Cat (centro autismo territoriale) con un percorso terapeutico basato su laboratori di lettura e comprensione, non all’interno del tradizionale ambulatorio medico, ma in biblioteca.

Già operativo da ottobre 2021, il Centro di salute mentale con sede in via Fani sarà inaugurato ufficialmente domani alle ore 10. Intervengono: il direttore generale ASL Antonio Sanguedolce e il sindaco di Acquaviva delle Fonti Davide Carlucci.

A seguire alle ore 10.45 sarà illustrato all’interno della Biblioteca comunale “Daniele Milano” il nuovo progetto di Biblioterapia, destinato ai piccoli pazienti del CAT, Centro autismo territoriale, nato da un protocollo di intesa siglato dalla ASL con il Comune di Acquaviva delle fonti e l’associazione culturale “Il Circolo del Grillo parlante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: