Polignano, proposta di cittadinanza onoraria a Liliana Segre

L’Associazione Giovanni Paolo II di Polignano a Mare auspica che il Consiglio Comunale cittadino, confermando il disprezzo di ogni forma di violenza e discriminazione razziale, religiosa, di genere o derivante dall’appartenenza politica, prenda in considerazione la possibilità di conferire la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre quale figura esemplare a tutela della dignità umana e come instancabile testimone dei più elevati valori civili democratici e morali da trasmettere alle giovani generazioni, in risposta alla tristissima pagina storica della persecuzione razziale, della pulizia etnica e del genocidio perpetrati dal nazifascismo fra il 1938 e il 1945 anche nel nostro Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: