Lopalco, il settore turismo non può essere medicalizzato

Lavorare per il rilancio del turismo. E’ questo l’obiettivo della Regione Puglia per il futuro immediato, ma per farlo non si potrà non tener conto dei suggerimenti del prof. Pier Luigi Lopalco, responsabile della task force sull’emergenza Covid 19 in Puglia, intervenuto per chiarire come “occorra tradurre i profili di rischio generale in prescrizioni più complete e più specifiche per i singoli settori”. “Credo che un punto di incontro si possa trovare facilmente – ha aggiunto Lopalco – il passaggio dalla parte scientifica del profilo di rischio generale alle prescrizioni singole non potrà non tenere conto di tulle le considerazioni emerse nell’incontro di oggi. Andranno fatti dei protocolli specifici e territoriali. Servono infatti indicazioni tecniche su come gestire un’attività ricettiva ai tempi del Coronavirus per aumentare la sicurezza. Senza con questo voler medicalizzare un’attività ricettiva. Il settore turismo per definizione non può essere medicalizzato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: