Premio internazionale per il ricercatore monopolitano Massimiliano Renna

È monopolitano il vincitore del prestigioso premio “Horticulturae Young Investigator Award”, un premio che la rivista scientifica internazionale “Horticulturae” assegna ogni anno a un giovane ricercatore in riconoscimento della sua eccellenza nel settore delle scienze orticole.

Per il 2022 il premio è stato assegnato al dott. Massimiliano Renna, ricercatore e docente del Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali dell’Università degli Studi di Bari, per le sue ricerche riguardanti la tematica dell’agro-biodiversità delle specie orticole e per la notevole produzione scientifica.

https://www.mdpi.com/journal/horticulturae/awards.pdf/0/pdf_197_2022_2_award_62ac015332450.pdf

Un altro importante riconoscimento, a distanza di pochi mesi dalla pubblicazione del “World’s top 2% scientists” per l’anno 2021, il rapporto della Standford University in base al quale il dott. Renna è stato incluso nel gruppo dei 175 mila ricercatori di miglior impatto al mondo!

Il nuovo rapporto, firmato dal prof. John Ioannidis (della Stanford University), in collaborazione con la Elsevier ed il database per la ricerca scientifica mondiale “Scopus”, ha vagliato ben 8,6 milioni di ricercatori di Università e Centri di ricerca di tutto il mondo; di questi, circa 175 mila, tra cui il dott. Renna, rientrano nel top 2%.

https://elsevier.digitalcommonsdata.com/datasets/btchxktzyw/3?fbclid=IwAR2RwdZCdvvLZYd0R_s-oc9n5Pj-fn3Mdr1h_Cfdp7_ijk1C1lQliYUh9Xo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: